22 Maggio 2019
Eventi
percorso: Home > Eventi > eventi

LA PAROLA DI YAHWEH ELOHIM PER OGGI: 05 MAGGIO 2019 - [Dal MOVIMENTO DEL NOME DI DIO NEL MONDO]

05-05-2019 / 06-05-2019 - eventi
Dom
05
Mag 2019
Arrivano alle orecchie di tutti
Genitori che litigano davanti i figli; non devano mai farlo
dove: IN OGNI LUOGO DEL MONDO MONDO I FRATELLI CELEBRANO YAHWEH (Movimento del nome di Dio)

LA NOSTRA LINGUA... UN FUOCO!! O PURE E UNA BENEDIZIONE.

Non sparlate gli uni degli altri, fratelli.
Giacomo 4:11

Un credente aveva fatto per molto tempo della maldicenza sul conto di un suo amico. Un giorno, pentito, si recò da lui e gli disse: Ti chiedo scusa. Sono dispiaciuto di ciò che ho fatto, Riconosco di aver commesso un errore. Spero che vorrai perdonarmi e mi piacerebbe che fosse tutto finito... L'amico lo guardò fisso per qualche istante. Io ti perdono e desidero anch'io che sia tutto finito; specialmente Yahweh Dio lo desidera.

(( MA DEVI PRIMA FARE UNA COSA: PRENDI QUESTO CUSCINO DI PIUME E SALI SULLA TORRE DEL PIAZZA. QUANDO SARAI Lassù, APRI IL CUSCINO E SPARGI LE PIUME AL VENTO. POI SCENDI, VALLE A RACCOGLIERE UNA AD UNA E RIMETTILE NEL CUSCINO. A LAVORO ULTIMATO, ME LO RIPORTERAI...))
Per la prima volta quell'uomo si rese conto che i danni della maldicenza sono quasi sempre irrimediabili.

Per il mondo che ci circonda e normale sparlare luno contro l'altro; Ma per un fratello e grave, lui sa che la nostra lingua la dobbiamo usare per edificare, non per ferire.

Quante volte dimentichiamo gli insegnamenti della Parola di Yahweh Elohim! Forse perchè la leggiamo poco, o perchè, non lasciando agire in noi lo Spirito Santo, non siamo veramente liberi dal dominio della nostra carne e dei suoi impulsi naturali. Eppure, Yahweh ci ha affrancati dal peccato, ci ha liberati da ogni schiavitù perchè lo potessimo servire con integrità di cuore.

Le critiche e le maldicenze passano di bocca in bocca e trovano quasi ovunque delle orecchie fin troppo attente. Così si sparpagliano rapidamente, varcano la soglia di tante case, i confini di tanti paesi e non si fermano mai. Anche se c'è stato un ripensamento, se tutto è veramente finito fra il diffamatore e la sua vittima, o se chi ha commesso il fatto se n'è umiliato e ha ottenuto il perdono di Yahweh Dio, le voci purtroppo continuano a vagare; e purtroppo da un piccolo seme nascerà un albero gigante.
Preghiamo affinché possiamo usare la nostra lingua per edificare, e non per maledire.
AlleluYah SHALOM a tutti.
(Servitore di Yahweh Elohim)


DATI GEOGRAFICI
Nazione: Italia
Regione: Campania
Provincia: Avellino

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]