01 Ottobre 2020
Eventi
percorso: Home > Eventi > eventi

LA PAROLA di YAHWEH PER OGGI, 19 GENNAIO 2019 - GIORNO di YAHWEH ELOHIM SABATO - SHABBAT

19-01-2019 / 01-09-2018 - eventi
Sab
19
Gen 2019
Sabato
Rispettiamo il giorno che è di Yahweh e non nostro giorno
dove: IN OGNI LUOGO DEL MONDO MONDO I FRATELLI ANNUNCIANO IL SACRO NOME DI YAHWH! (MOVIMENTO DEL SACRO NOME)

[SHABBAT SHALOM; OGGI GIORNO DI YAHWEH E NON DEL'UOMO]

"Yahweh è il mio Pastore nulla mi mancherà" (Salmo 23:1)
Noi, le pecore bisognose

In questo salmo Davide si paragona a una pecora. Inizialmente, prima di diventare un guerriero e un re, faceva il pastore e aveva imparato a conoscere bene le pecore oggetto della sua cura e protezione. Sapeva, fra l'altro, che non sono gli animali più intelligenti del mondo. Sono indifesi, si disorientano facilmente e sono incapaci di prendesi cura dei loro bisogno primarii. Senza pastore, non hanno futuro.
Davide dunque non si sta facendo un gran complimento paragonandosi a loro. Eppure, accetta di dipendere totalmente da YAHWEH Elohim. Sa di aver bisogno di nutrimento, cura, guida e protezione.
La sua è una vera e propria dichiarazione di dipendenza.

Lui, (Yahweh e attraversa l'Agnello Yahshua) il Pastore di cui abbiamo bisogno

In realtà, il vero soggetto non è la pecora, ma il Pastore. Tutto il salmo è un inno alla bontà, fedeltà, gentilezza e saggezza di Yahweh. Sì, perché Yahweh, conscio delle difficoltà delle sue pecore, si pone come vera e sola guida, protettore e sostenitore. si assume ciò la totale responsabilità di prendersi cura di noi, che siamo il suo popolo. E in Davide trova un modello, una persona che sa riconoscere in tutto e per tutto la gioia che si può sperimentare nel farsi guidare.
Per Davide la presenza del Pastore è sempre gradita e fonte di grande conforto. Lo è quando riceve cose evidentemente positive, come verdi pascoli nei quali brucare. E lo è anche quando sperimenta la correzione del bastone e della verga. Davide aveva compreso che in qualunque circostanza il donatore è più importante dei doni che elargisce. E abitare nella sua casa per lunghi giorni è l'aspirazione più elevata e la gioia più profonda.

Fratelli e amici cerchiamo di prendere insegnamene dal Salmo 23, di Davide, mettendolo in pratica nella nostra vita.
Facciamoci guidare completamente da Yahweh Dio, attraverso L'agnello Yahshua.
Shalom AlleluYah
(Servitore di Yahweh Elohim)


DATI GEOGRAFICI
Nazione: Italia
Regione: Campania
Provincia: Avellino

Realizzazione siti web www.sitoper.it