24 Settembre 2017
immagine di testa

Il Redentore ritornerà
percorso: Home

Il Redentore ritornerà

In che modo e perché il Redentore, (Gesù) ritornerà.
Le seguenti domande concernono il ritorno del Messia e quello che dovrebbe voler significare per i seguaci del Redentore.

Leggete e studiate attentamente ogni passo delle Sacre scritture.
Scrivete l´intero verso o un breve riassunto di ogni passo delle Sacre
Scritture, se volete superare il questionario ( se volete rispondere
alle domande ). Quanto più accurati saranno i vostri appunti, tanto più
beneficio riuscirete a trarne, quando in seguito andrete a
ripassare le lezioni. Cercate di acquisire una buona metodologia
di studio. A lungo andare, quanto più tempo avrete impiegato per
approfondire ogni lezione, tanto più grande sarà il beneficio che
da esse ne ricaverete. Ora - Cominciamo:

1. Qual è l´insegnamento della Bibbia riguardo al ritorno del
Messia? Potrebbe ritornare questa stessa notte, ad esempio, sulla
terra? O sussistono alcuni eventi che dovrebbero verificarsi prima che
Lui possa ritornare? Atti 3:19-21. Notate in particolar modo il verso
21, "che il cielo deve accogliere fino al tempo della restituzione di
tutte le cose."

NOTA: Secondo i commenti della Bibbia
dell´ Ancora che riguardano questi versi, gli ebrei affermavano che
Israele doveva essere convertita, prima dell´avvento del Messia. Lo
stesso Nuovo Testamento, sostiene che la Buona Notizia debba essere
annunciata a tutti i popoli, prima che venga inaugurata la nuova
era, , Atti 1:8 Matteo 24:14. A cominciare da questo messaggio,
contenente la Buona Notizia, vale a dire l´avvento del prossimo Regno,
nel quale dominerà il Redentore, ci si deve convertire al Vero Culto
dell´Onnipotente. Da questo nucleo emergerà un gruppo che continuerà
predicare la verità e la rettitudine e che preparerà gli altri a
ricevere il Messia che sta per ritornare. Saranno persone sincere che
si dedicheranno con impegno a diffondere il Lieto Annunzio, ma non è
tutto, vi sarà anche un incombente pericolo che aleggerà su di noi,
Daniele 11:33. Prima del ritorno del Messia, inoltre, dovrà esserci
anche un assoluto ripristino del proprio culto, Isaia
58:12-14.

2. Lo stesso Messia ha parlato di una "preparazione" che deve
essere portata a termine, prima che Lui possa cominciare il Suo
ministero ( la sua missione )? Matteo 3:3; 11:10.

NOTA: Yahshua preannunciò la venuta di un
uomo che avrebbe riportato la rettitudine, preparandoci, quindi,
al Suo arrivo. Non sarebbe stato quell´EliYah (Elijah) del
Vecchio Testamento, ma un profeta che sarebbe giunto a noi attraverso
lo spirito ed il potere di EliYah, col compito di preparare la gente
ad accogliere ( accettare ) il Messia. Vedere Luca 1:16-17 ed i
versi 76-79. Giovanni Battista stava predicando il pentimento ad il
ritorno alla "retta via", quella di Yahweh, e voleva che i cuori della
gente fossero rivolti verso il vero culto dell´Onnipotente. La maggior
parte degli ebrei del tempo cercava un Regno fisico, materiale, che li
avrebbe potuti liberare dal giogo dei romani e che gli avrebbe concesso
beni materiali e piaceri fisici. Yahshua predicava il rinnovo dei cuori
e delle menti delle persone. Bisognava ricostruire completamente il
loro atteggiamento e la loro filosofia di vita, affinché potessero
percepire l´aspetto spirituale della verità di Yahweh. Solamente pochi
di loro si erano già convertiti, quando il Messia era in
vita.

3. Anche se Giovanni Battista era in contatto con la forza
spirituale di EliYah e predicava il pentimento ed il ritorno al vero
culto di Yahweh, non tutta le gente era disposta ad accettare i suoi
insegnamenti. Il Messia disse che dal momento che il popolo aveva
rifiutato Giovanni, che fu condannato a morte sommariamente, allo
stesso modo sarebbe stato rifiutato anche il Messia, e sarebbe stato
anch´Egli condannato a morte dalla gente. Se avessero accettato
la parola di Giovanni Battista, il Messia avrebbe potuto subito fondare
il Suo Regno. Vedere Matteo 17:10-13.

Quando Giovanni Battista fu messo in prigione, cominciò ad essere
agitato a causa di alcuni dubbi, fu così che decise di mandare due dei
suoi discepoli da Yahshua e venne poi rassicurato da alcuni miracoli.
Leggere Matteo 11:1-4. Il Messia avrebbe fondato il suo Regno se la
gente avesse accettato Giovanni, ossia, " colui che stava spianando (
preparando ) la strada " a Yahshua? verso 14. Notate l´intimazione "se
lo riceverete."

4. In quale parte, il profeta Malachia, ha detto, che il
"messaggero dell´alleanza" sarebbe apparso? Malachia 3:1. E´ scritto
che un messaggero apparirà, egli spianerà la strada al Messia che sta
per tornare, rimuovendo tutto ciò che ostacola la pura adorazione, in
modo che le persone possano conoscere meglio Lui ed il Suo programma,
relativo a questo grande evento. Si potrebbe anche pensare che vi è un
riferimento a Giovanni Battista, Malachia ci suggerisce in 3:2.
Certamente Yahshua non divenne una fiamma purificatrice, quando giunse
a Betlemme. Altrimenti dovremmo credere che Egli farà ricorso alla
collera e alla furia per sedare la ribellione contro Yahweh ed il Suo
governo. Leggere Rivelazione 19:11 alla fine del capitolo, così come
l´intero Zaccaria 14. È chiaro che un altro "EliYah" dovrà subentrare
prima che Yahshua ritorni, Malachia 4:5-6.

5. Il ritorno del Messia si trasformerà in un giorno di gioiosa
beatitudine o in un castigo terrificante? Rivelazione 6:17. Zephaniah
1:15 dice di questo giorno: "Un giorno di collera, un giorno di
conflitto e angoscia, un giorno di devastazione e desolazione, un
giorno d´oscurità e tristezza, un giorno nuvoloso, in cui le
tenebre saranno impenetrabili." Continuando, nel verso
16 troviamo: "Un giorno in cui trombe e gli allarmi minacceranno
le città recinte e le alte torri (un giorno di squillo di tromba e
di allarme contro le città fortificate e contro le alte torri. )."
Esso, viene chiamato il "giorno grande e spaventevole di Yahweh"
in Malachia 4:5.

NOTA: Non sarà un giorno di gioia e
felicità per i malvagi, esso sarà il giorno in cui, "Prima che arrivi
il Grande e Terribile Giorno di Yahweh, il sole verrà tramutato in
oscurità, e la luna in sangue." Gioele 2:31. E´ chiamato il giorno
della distruzione, voluta dall´Eccelso, Isaia 13:6. Il verso 9 dice che
il giorno sarà "crudele a causa della collera e della fiera rabbia, al
punto che la terra rimarrà deserta: ed Egli distruggerà tutti i
peccatori che vi abitano.

Rivelazione 11:17 c´insegna che i 24 antenati ( più vecchi ) si
prostreranno di fronte a Yahshua e annunceranno che Yahshua ha
finalmente preso il potere e che regnerà su questa terra. Questo sarà
il tempo in cui verranno giudicati i morti e ricompensati i servitori
che avranno temuto e rispettato in maniera riverenziale il
Nome di Yahshua.

6. Molti accettano il fatto che Yahshua ritornerà a Gerusalemme e
ivi inizierà il nuovo Regno.(Isaia 2:2-4; Michea 4:1-4). Se
supponiamo che l´unico significato sia il fatto che Egli ritorni
nel Suo tempio fisico, stiamo trascurando uno dei primi insegnamenti
del Nuovo Testamento. Yahshua disse che Suo Padre era alla ricerca di
quelli che lo avrebbero adorato nello Spirito e nella verità, Giovanni
4:24. Cosa dice Pietro sul tempio spirituale che Yahweh sta costruendo?
1 Pietro 2:5 Gli altri riferimenti a questo tempio si trovano in ebrei
3:6; 1 Timoteo 3:15 ed Efesi 2:20-22.

NOTA: Anche se molte persone pensano che
Yahshua ritorni in un tempio fisico, più significativo è l´insegnamento
della Bibbia che vuole che Yahshua ritorni all´improvviso (Malachia
3:1) per incontrare i santi ( nel tempio spirituale) del cielo (1
Tessalonicesi 4:16-17) e che ritorni su questa terra coi Suoi santi, 1
Tessalonicesi 3:13; Giuda 14. I primi tutti (le persone risorte)
seguiranno Yahshua ovunque Egli vada, Rivelazione 14:4. Questo è il
tempio che Yahshua sta costruendo — un tempio spirituale-esso sorgerà
nell´alto dei cieli ed Egli vi accederà dopo il Suo ritorno. Questo
tempio sta per essere costruito e sarà completato poco prima che il
Messia ritorni, 1 Pietro 2:5; 1 corinzi 3:16-17.

7. La salvezza mira ad edificare un tempio spirituale? Il
Cristianesimo, generalmente parlando, correttamente c´ insegna che la
salvezza avviene attraverso il Figlio di Yahweh. Di solito, però, esso
si ferma qui, come se la salvezza non fosse nient´altro che la fine di
tutto. Sicuramente la nostra meta ultima è rappresentata dalla
salvezza, ma non dobbiamo perdere vista il vero piano di Yahweh, vale a
dire quello che egli cela dietro al Suo piano di salvezza.

Lo stesso messaggio, che EliYah stava predicando agli adoratori di
Baal, sarà predicato di nuovo, e questo avverrà poco prima del ritorno
del Messia. Quel messaggio farà in modo che i cuori dei padri ritornino
ai loro figli e che i cuori dei figli ritornino ai loro
padri, prima che arrivi il grande e terribile giorno di Yahweh",
Malachia 4:5-6. Possiamo osservare almeno due effetti di questa
profezia:

- Verrà inviato un messaggio di pentimento prima del ritorno del Messia.
- Ci saranno delle persone che terranno conto di questo
avvertimento e prima che sopraggiunga la fine, esse si convertiranno, e
riceveranno la protezione ed il sigillo di Yahweh. Rivelazione 7:1-4.
Questi sono i vincitori menzionati nel libro della Rivelazione che:
trarranno nutrimento dall´albero della vita (2:7; non proveranno dolore
quando giungerà per loro la seconda morte (2:11); si nutriranno di
manna segreta (2:17); avranno il potere sulle nazioni (2:26);
saranno vestiti con abiti bianchi (3:5); saranno i pilastri del Suo
tempio (3:12); siederanno sul trono di Yahshua (3:21).

8 Posizioni d autorità e comando nel prossimo governo di Yahweh
sono state promesse a quelli che supereranno il mondo ( andranno
oltre le cose materiali ), l´avversario ( Satana ) e la propria
carnalità. Due volte, nel libro della Rivelazione, abbiamo letto che a
quelli che vinceranno, sarà concesso il dominio sulle nazioni, essi le
governeranno con la verga di ferro, Rivelazione 2:26-27. Notate anche
il verso 3:21. Essi siederanno con Yahshua, sul Suo trono, non appena
Egli, dopo aver sconfitto il male, siederà con Suo Padre, sul Suo trono
( siederà sul trono del Padre ) - Rivelazione 3:21. Pietro si domanda
quale sarà la ricompensa per coloro che hanno abbandonato tutto quello
che avevano per seguire il Messia ed i Suoi discepoli. Cosa era
necessario, secondo il Messia,? Matteo 19:28. Qual è il prezzo che i
Suoi seguaci devono pagare? Verso 29. Mangiare e bere col Messia
vuol significare avere una stretta relazione personale con lo
Stesso, ed essere capaci di comunicare e discutere con Lui, in
maniera intima e personale, dei vari dubbi e delle varie
incertezze.

NOTA: La madre dei figli di Zebedee seppe
del futuro Regno, sebbene si aspettasse che lo avrebbero edificato
durante la sua vita terrena. Osservate la sua richiesta, contenuta in
Matteo 20:20-23. "L´espressione Mangiare e bere" con Yahshua ha un
significato molto più profondo per coloro che rispettano tre volte
all´anno, le tre " Feste annuali" del Signore ( festa dei pani azzimi,
festa delle Settimane e festa delle Capanne) , di cui si parla nel
Deuteronomio 16:16. Non si tratta di una festa materiale, solo perché
si mangia, ma anche della festa della Sua Parola, in preparazione al
Regno che verrà.

9. Paolo è scoraggiato dall´atteggiamento dei corinzi, a causa
della loro carnalità. Egli, li rimprovera, affermando che il
peccato si trova in mezzo a loro, (1 corinzi 5) vale a dire quello
commesso da un uomo che sta con la moglie di suo padre
(probabilmente la sua matrigna). Paolo li rimprovera per la loro
superbia e perchè permettono al peccato di prevalere sulla loro
gente. Egli riassume il capitolo cominciando dal verso 12,
dicendo che i credenti devono giudicare gli altri credenti e
devono nutrire per questi ultimi lo stesso interesse che nutrono per il
Corpo di Messia. Questo farà in modo che la legge di Yahweh possa
essere compresa da quelli che si avvicinano alla vera strada che
conduce alla vita. Le denunce da parte dei credenti sono corrette? 1
corinzi 6. Paolo rimprovera i corinzi per aver permesso ad una
corte pagana di decidere quale sia la giustizia (la rettitudine) ,
quando la decisione dovrebbe essere presa dagli stessi credenti.

NOTA: Noi, ci troviamo ancora in fase d´
addestramento, in modo da poter giudicare il mondo ed anche gli angeli.
Il fatto che non siamo capaci di regolare le dispute fra i credenti,
presuppone un completo fallimento del nostro addestramento, volto a
farci diventare giudici.

10. Paolo si chiede quale sia il compito dei Santi, nel Regno? 1 corinzi 6:2-3.

NOTA: Non solo i santi giudicheranno il
mondo, quando regneranno assieme al Messia (Daniele7:22, 27), ma
riceveranno anche l´incarico di giudicare gli angeli di Yahweh,
che sono esseri spirituali. A noi viene data l´opportunità di giudicare
e capire se gli altri onorano il Corpo del Messia, seguendo la strada
che lo stesso Yahweh ci ha insegnato .Questo, acuirà anche la loro
sagacia ( la sagacia di coloro che giudichiamo ), che dovrà
seguire sempre la legge di Yahweh, dal momento che essi metteranno alla
prova le loro facoltà per discernere il bene dal male, ebrei 5:14.
Questo atteggiamento preparerà anche i santi, quando giungerà il tempo
in cui tutti saranno costretti rispettare le leggi del Divino
Regno.

11. Prepararsi in anticipo per
i compiti e le posizioni che dovremo occupare, possiamo dire che, è
davvero necessario, perché solo così potremo conoscere cosa verrà fatto
nel Regno. Proprio come le forze armate che si esercitano in
manovre militari, in preparazione del vero combattimento, o come un
futuro medico studia negli internati, i santi dovrebbero prepararsi ad
assumere il ruolo che dovranno svolgere nel Regno, sperimentando lo
stile di vita che sarà vissuto durante il tempo che
verrà.

Noi siamo, in un certo senso "re e sacerdoti", adesso (1 Pietro
2:9), in quest´ allenamento, per così dire, volto ad apprendere le
leggi che verranno applicate in questo Regno. Cosa dice Isaia
2:2-4 riguardo agli avvenimenti degli ultimi giorni? Vi saranno delle
regole diverse rispetto a quelle della Bibbia? Mica 4:1-3. Yahweh
cambierà le Sue norme? Malachia 3:6. Il settimo giorno ( sabato per gli
ebrei ) verrà conservato nel Regno Millenario? Isaia 66:23. La Festa
dei Tabernacoli sarà osservata, poi? Zaccaria 14:16-18; Ezechiele
45:25. La Pasqua ebraica sarà festeggiata? Ezechiele 45:21; Luca
22:15-16.

12. Un considerevole numero di
Sacre Scritture ci fa notare che dobbiamo sempre ricordare la
legge di Yahweh e rianimarci con la bontà del Suo modello di vita, in
preparazione del Regno che verrà. Isaia 58:12 parla di coloro che
saranno riparatori della breccia, restauratori dei sentieri
nei quali ci fermeremo. Su cosa vogliono farci riflettere ( ci
ammoniscono ) gli ultimi quattro versi di Malachia, dal momento che con
questo libro termina il Vecchio Testamento? Malachia 4:4-6. Secondo la
legge, ogni anno sabbatico, durante la Festa dei Tabernacoli, doveva
essere letto l´intero libro del Deuteronomio - Deuteronomio 31:10-13.
Perchè ?Verso 13. Questo ci rimanda indietro, ad Atti 3:19-21. Perché
il Messia non può ritornare in qualsiasi momento? Verso 21. Qual è il
significato della "Restaurazione"? Stesso verso.

Se avete delle domande relative al testo che avete letto, per favore inviateci una mail.
Altrimenti, cliccate su "Test" per accertarvi di quello che avete imparato!

HalleluYah!!
(Servitore di Yahweh)
contatti
Siete bene venuti nel nostro FORM Cristiano, che Yahweh sia benedetto in eterno per averci donato il Suo carissimo Figliuolo per la nostra salvezza.
I campi in grassetto sono obbligatori.
leggi l'accettazione privacy  obbligatorio


digita i codici di sicurezza, se più di uno separati da uno spazio



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]